Più Tavole Mobili Indipendenti

Sono veri e propri centri di lavoro che la Muraro ha concepito per alte capacità produttive e grandi flessibilità. Si basano sull'impiego di un'unica pressa compatta ed automatizzata che sostituisce le tradizionali presse in linea e su uno speciale sistema di stampaggio che evita i trattamenti termici intermedi. Viene ridotto lo spazio, vengono eliminate le manipolazioni, è sufficiente un solo operatore per il funzionamento dell'impianto.

La regolazione indipendente dei parametri di ogni singola stazione permette la produzione dei più svariati tipi di pezzi di dimensioni compatibili con le caratteristiche della macchina.

Il sistema è dotato di alimentatore, stazione di centratura, trasferitori, evacuatori di sfridi, evacuatori di pezzi finiti. Può essere dotato di stazione di sbavatura finale.

La lubrificazione dei pezzi e degli stampi è automatica ed a circuito chiuso con emulsione spruzzata, raccolta, decantata, filtrata e rimessa in ciclo.

È prevista la possibilità di introdurre una lubrificazione a rulli in caso di impiego di lubrificanti a densità più elevata. Il materiale di partenza è costituito da quadrotti di lamiera o da coils che, a seconda delle esigenze, possono essere pre-lucidati e pre-rivestiti con film plastico (la protezione di film plastico rimane durante tutte le operazioni e viene tolta solamente dall'utilizzatore finale). In tal caso si evitano le operazioni di lucidatura finale.

Speciali attrezzature di cambio rapido stampi facilitano le operazioni di cambio produzione e ne riducono i tempi.

La gestione dei cicli di lavoro viene effettuata mediante comandi multiprocessor.

Questi sistemi di stampaggio vengono costruiti in varie versioni fino a 6 tavole mobili indipendenti. Essi rappresentano lo strumento più moderno e tecnologicamente più avanzato nel settore dello stampaggio a freddo delle lamiere; sono vantaggiosi sia per piccole che per grandi serie e, sostituendo i tradizionali sistemi basati su presse in linea, realizzano un notevole progresso facendo guadagnare in tempo, in spazio, in costo.

They are real working centers which Muraro conceived for a high production capacity and flexibility. They are base upon the use of a single press compact and automatized which replaces the traditional in line presses and upon a special drawing system which avoids the intermediate thermic treatments. Space is reduced, manipulations are eliminated, a single operator is enough for the working of the plant.

The independent regulation of the parameters of each single station allows to manufacture the most different pieces having dimensions suitable for the characteristics of the machine.

The system is equipped with feeder, centering station, transfers, scrap ejection devices, finished pieced ejection device. It can be equipped also of final burring station.

The lubrication of pieces and dies is automatic and on a closed circuit, emulsion being sprayed, collected, decanted, filtered and recycled.

The possibility has been foreseen to introduce a roll in case lubricants of more elevated density are being used. The starting material consists of sheets or coils which, according to the requirements, ,can be pre-polished or pre-coated with a plastic film (the protection of a plastic film remains during all the operations and is removed only by the final operator). In such a case the final polishing operations are being avoided.

Special quick die changing devices facilitate the productions shift operations and reduce the times.

The management of the working cycles is carried out by multiprocessor commands.

These drawing systems are manufactured in various versions up to 6 independent mobile tables. They represent the most modern and technologically advanced instrument in the sheet cold drawing system; they are advantageous both for small and big series and, by replacing the traditional systems based upon in line presses, they realize a big progress by saving time, space and costs.